Roberto Wirth ha fortemento voluto, e ispirato, il Progetto PER.

Sordo profondo dalla nascita, è Presidente del Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus e Direttore Generale del prestigioso Hotel Hassler, presso Trinità dei Monti a Roma.

“Sin da bambino per me è stato naturale abbracciare il culto dell’ospitalità e coltivarlo; mi immaginavo alla guida di una grande nave con tanti passeggeri felici e soddisfatti, un albergo galleggiante, in pratica. Oggi sono Proprietario e Direttore Generale dell’Hassler Roma, l’hotel di famiglia, un sogno che ho realizzato con passione e coraggio, lottando contro un mondo che a volte non mi è stato amico, contro nemici che avevo perfino in casa e cercavano di opporsi alle mie scelte e di impedirmi di inseguire i miei sogni, proprio perché ero sordo. Pensando alle difficoltà che ho dovuto affrontare per diventare l’uomo che sono, molti anni fa ho deciso di dare vita al Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus, per sostenere i bambini nati sordi come me e i bambini sordociechi. Il mio sogno più grande, adesso, è che altri bimbi sordi e sordociechi abbiano l’opportunità di mettersi alla guida di una grande nave, la loro vita, verso un futuro ricco di successi, affiancati da genitori consapevoli, in grado di comprenderli e sostenerli con il loro amore. Con CABSS tutto questo è possibile!”

Roberto Wirth, da anni, è molto attivo nell’ambito della sordità e della sordocecità in Italia e all’estero.

Si è laureato in Hotel Management presso la Cornell University, NY, nel 1975. Durante il suo soggiorno alle Hawaii ha insegnato American Sign Language (ASL) ai gestori di diversi hotel, è stato Presidente della Silent Aloha Association e membro della Mayor’s Committee dedicata alle persone disabili. A Washington è entrato a far parte del board dell’Alexander Graham Bell Association for the Deaf and Hard of Hearing.

Nel 1992, in Italia, ha creato una borsa di studio, oggi intitolata “Fulbright – Roberto Wirth”, con l’obiettivo di permettere ai giovani sordi italiani di specializzarsi nell’ambito della sordità infantile presso la Gallaudet University, Washington D.C., unico ateneo al mondo bilingue (American Sign Language e Inglese), pienamente accessibile agli studenti sordi e sordastri.
Nel 2004, ha fondato e presieduto la Roberto Wirth Fund Onlus, oggi nota come Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus (CABSS).

Roberto Wirth è una figura influente in numerose associazioni e consigli universitari internazionali inerenti al mondo dei sordi, tra cui la Gallaudet University, Washington DC, e il National Technical Institute for the Deaf del Rochester Institute of Technology, Rochester NY.

Per il suo impegno in favore dei bambini sordi e sordociechi e la grande dedizione filantropica ha ricevuto delle lauree honoris causa rispettivamente dalla Lynn University, Boca Raton FL (2006), Gallaudet University, Washington DC (2009) e John Cabot University, Roma (2016).
Nel 2012 è stato insignito del prestigioso premio internazionale DeafNation Inspiration Award.
Nel 2018, ha ricevuto un premio speciale dalle mani dell’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America in Italia Lewis M. Eisenberg, in occasione del 70° anniversario del Programma Fulbright in Italia. Il premio è stato conferito quale riconoscimento dell’impegno dedicato alla borsa di studio da lui creata e finanziata dal 1992, oggi nota come borsa di studio “Fulbright – Roberto Wirth”. Sempre nel 2018 ha ricevuto uno speciale premio alla carriera durante l’evento “Leone d’oro per la Pace”, presso la Sala Regina della Camera dei Deputati. Nel 2020 ha ricevuto, dal Lions Club Padova “Galileo Galilei”, la massima onorificenza lionistica “Melvin Jones” per il suo encomiabile impegno e dedizione verso la comunità dei sordi di tutto il mondo.

E’ autore del libro autobiografico “Il silenzio è stato il mio primo compagno di giochi” (2015, Newton Compton Editore).

InstagramYouTube