PER viene realizzato nelle classi integrate – frequentate da studenti sordi e udenti – delle scuole primaria e secondaria di primo grado dell’ISISS “A. Magarotto” (Roma).

Il progetto si ispira a due principi:

  1. nessuno deve rimanere indietro, ribadito anche dall’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile;
  2. rispettare l’uguaglianza, la libertà e la dignità di tutti gli esseri umani, come unica strada verso una società veramente inclusiva, ribadito dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità.

Alla luce di questi principi, PER si propone di contrastare il rischio di povertà educativa e socio – relazionale, ancora attuale a causa del persistere dell’emergenza COVID – 19, offrendo un modello educativo completo e inclusivo. Un modello che permetta ai bambini sordi e udenti di sviluppare Pensieri, Emozioni e Relazioni positivi, come punto di partenza per diventare cittadini consapevoli, in grado di costruire una società veramente inclusiva e solidale.

Nello specifico, il progetto persegue i seguenti obiettivi:

  • Creare in classe un contesto accogliente, inclusivo, stimolante
  • Riflettere insieme sulle emozioni che sono alla base dei comportamenti che guidano le relazioni con gli altri; aiutare i bambini e i ragazzi a riconoscerle e ad esprimerle nel modo più adeguato.
  • Riflettere insieme sui concetti di “rispetto dell’altro” e “solidarietà”, in modo da ridurre il rischio di comportamenti iniqui e bullismo
  • Rafforzare l’idea di una società giusta, fondata sul rispetto dell’altro, rispetto delle culture, solidarietà, aiuto reciproco, parità di diritti, rispetto dei beni comuni.
  • Supportare il diritto allo studio dei bambini con deficit sensoriali con il supporto di operatori qualificati.
  • Affiancare il personale scolastico con educatori sordi qualificati, di madrelingua LIS, nel compito di far sì che i bambini con deficit sensoriali superino il learning gap generato durante il lockdown
  • Accrescere la consapevolezza di tutti dell’importanza del bilinguismo come punto di partenza per una vera inclusione che riguardi tutti i bambini.

Per maggiori informazioni:

Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus

Sede Legale: Piazza Trinità dei Monti, 6 – 00187 Roma
Tel. +39 06 89 56 1038
Cel. +39 331 85 20 534

Sede Operativa: Via Nomentana, 56 – 00161 Roma
Tel. +39 06 89 56 1038
Cel. +39 331 85 20 534

e-mail: info@cabss.it
www.cabss.org

Immagini dalla Galleria